NANDO VITALI

è scrittore, editor, docente di scrittura e lettura creativa. Ha collaborato con «Il Mattino» di Napoli e «Il Manifesto». Attualmente collabora con il quotidiano «la Repubblica». Ha fondato e dirige la rivista letteraria «Achab» (ad est dell'equatore). Conduce il laboratorio di scrittura e lettura creativa: L’isola delle voci. Ha pubblicato i romanzi: Chiodi storti. Da Ponticelli a Napoli Centrale (Compagnia dei trovatori, 2009), Premio Molinello; I morti non serbano rancore. Foibe. L’avventurosa storia del Capitano Goretti (Gaffi, 2011); BosseideLa Fascinazione del male (Gaffi, 2015), dal romanzo è stata realizzata una trasposizione teatrale a cura di Peppe Celentano; Ferropoli (Castelvecchi, 2017) Premio Tommaso D'aquino per la narrativa 2018, Candidato finalista “il libro del mese” Radio Rai 3 Fahrenheit. Ha curato: Quasi un dizionarioScritti e saggi di L. Compagnone (Compagnia dei trovatori, 2007). Ha partecipato come autore al romanzo collettivo Effetto domino – 10 autori in cerca di un romanzo, a cura di Piero Antonio Toma (Treves, 2009). È presente con saggi e racconti in numerosi antologie e riviste. Nel 2019 è uscita la raccolta di racconti Polvere per scarafaggi, con la prefazione di Francesco De Core (ad est dell'equatore). Nel 2020, dopo ben 11 anni, pubblica una nuova edizione del libro Chiodi Storti. Da Ponticelli a Napoli Centrale (Iod).