LA PROMESSA

UN PASTORE, LA GUERRA, UN AMORE

LA PROMESSA

UN PASTORE, LA GUERRA, UN AMORE

LA PROMESSA

GIANLIVIO FASCIANO

UNA STORIA VERA

LE MAFIE NEGLI OCCHI DEI RAGAZZI

JOLE GARUTI

RACCONTI
Pietro del Re Cronisti scalzi Iod edizioni

UN PO’ PIÙ A SUD

PIETRO DEL RE

RACCONTI AFRICANI

NAPOLINEGRA

VINCENZO SBRIZZI

RAZZISMO

GIANCARLO SIANI

Siamo impegnati da anni a promuovere tra gli studenti  la memoria, l'impegno civile e professionale del giovane cronista napoletano Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra la sera del 23 settembre del 1985. Da pochi giorni aveva compiuto 26 anni. La camorra volle, con viltà e ferocia, censurare, in modo definitivo, la sua libertà di scrivere e raccontare la verità dei fatti. Il tempo e l’affetto di chi è rimasto lo hanno preservato dall’oblio. I suoi scritti giornalistici pubblicati  sono un patrimonio inestimabile per i tanti giovani studenti, e per tutti i coraggiosi cronisti che affrontano l'arroganza dei poteri e la violenza delle mafie. 

LE PAROLE DI UNA VITA. GLI SCRITTI GIORNALISTICI

GIANCARLO SIANI

651 ARTICOLI E INCHIESTE

FATTI DI CAMORRA. DAGLI SCRITTI GIORNALISTICI

GIANCARLO SIANI

IL CORAGGIO DI SCRIVERE

GIANCARLO SIANI GIORNALISTA GIORNALISTA

GIANCARLO SIANI

IL MATTINO

IL RAGAZZO CHE AMAVA LA VITA

RAFFAELE SARDO

REATO DI SCRITTURA

CRONISTI SCALZI

LA COLLANA DEDICATA ALLA MEMORIA DI GIANCARLO SIANI

LA COLLANA

GIANCARLO SIANI. IL LAVORO

GIANCARLO SIANI

CRONACHE

IN NOME DELL'ANTIMAFIA

SALVO VITALE

GESTIONE DEI BENI SEQUESTRATI

NAPOLINEGRA

VINCENZO SBRIZZI

RAZZISMO

SECONDI A NESSUNO

VINCENZO STRINO

UNA RIVOLUZIONE PACIFICA

CONTROTEMPO

I MUSICISTI, GLI UOMINI DEL NEAPOLITAN POWER

LE BIOGRAFIE

A TEMPO PERSO SUONAVO OGNI GIORNO

MARIO SCHIAVONE

LA STORIA DI FRANCO

LA BIOGRAFIA DI RINO ZURZOLO

VALENTINA CRIMALDI - GIX MUSELLA

AUTUNNO 2021

LA BIOGRAFIA DI TONY ESPOSITO

GIX MUSELLA

AUTUNNO 2021

NAPOLI È MIA

CARMINE AYMONE

MIA MARTINI

IOD EDIZIONI

Vogliamo dare vita, calore, anima e voce ai tanti autori che desiderano trasferire le proprie emozioni nella scrittura, rendendo il libro una degna casa.

CHI SIAMO